Come evitare le multe guidando un monopattino elettrico

Avete appena effettuato un acquisto di un fantastico monopattino elettrico su Sportivense ed ora non siete sicuri di come e quando poterlo utilizzare nelle aree pubbliche? Proviamo a risolvere insieme questi dubbi.

Innanzitutto è bene sapere che per il nostro Codice della Strada il monopattino elettrico non rientrerebbe nella categoria dei veicoli a motore ma sarebbe soltanto un semplice dispositivo di accelerazione dell’andatura e per questo motivo ne sarebbe vietato il transito lungo le strade pubbliche e permesso soltanto nelle aree private.

Le leggi italiane non sono però del tutto chiare al riguardo e vi è una vera e propria lacuna legislativa che speriamo venga risolta al più presto. Infatti le norme che regolamentano l’utilizzo del monopattino elettrico possono variare a seconda del comune e della regione di residenza ed è quindi cosa saggia informarsi al riguardo prima di utilizzare il dispositivo.

In molte aree del nostro Paese, quando il monopattino supera i 6 km/h può circolare sulle strade pubbliche solo se regolarmente omologato, assicurato, con libretto di circolazione e con l’obbligo del casco del guidatore. Sembra un iter burocratico molto lungo costoso ma non è proprio così anche perché questo godrebbe anche degli incentivi per i mezzi ecologici che andrebbero ad abbassare la spesa intorno ai 100-200€.

Per agevolare l’omologazione e la certificazione che ne permettano l’utilizzo su strade pubbliche, alcuni modelli hanno già installato l’alloggio per la targa e gli specchietti retrovisori sul manubrio, oltre che ruote di un diametro abbastanza grande, di circa 30 cm, con la presenza di piccole sospensioni per consentire una giusta guida su strada senza risentire in maniera eccessiva delle asperità del terreno.

Altro elemento fondamentale ed obbligatorio da tenere in considerazione in caso si volesse utilizzare il monopattino elettrico su strade pubblico è l’installazione di luci di posizione che permettano agli altri utenti della strada di vederci e di fanalini che permettano a noi di veder adeguatamente la strada.

Non disperate! Le soluzioni per poter usare questo dispositivo su strada esistono eccome, basta solo rivolgerci all’ufficio di competenza del nostro comune per mettere in regola il nostro monopattino elettrico!